ANELLO MTB Becetto, Colle del Prete, Rocca Crivella – VALLE VARAITA

ANELLO MTB Becetto, Colle del Prete,  Rocca Crivella – VALLE VARAITA

Partenza e arrivo: Becetto (CN) – Lunghezza: 15,5 km – Dislivello: 690 m – Tempo percorrenza: 2,5 hrs

Si parte da Becetto, bellissima borgata a 1382m: inforchiamo le MTB non prima di esserci riforniti di acqua alla fresca fontana nella piazzetta del paese (scultura in legno).

Seguiamo l’ asfalto, che da subito presenta notevole pendenza, ma niente paura: dopo aver raggiunto Meire Ruà, dopo circa 2,5 km, la strada diventa sterrata e contemporaneamente un bel falsopiano: ad un bivio ignoriamo una deviazione in salita, che sarà la nostra via di arrivo, si pedala in scioltezza e la vista è a dir poco splendida; ci troviamo su una splendida balconata e la vista spazia a destra sul Colle di Valmala e, davanti a noi, il Colle di Gilba.

becetto-sullo-sfondo
becetto-sullo-sfondo

La prima parte di quest’ anello è quindi un ottimo riscaldamento in vista della parte più dura, che si presenta dopo l’ arrivo al Colle del Prete (7km, 1700m), splendido punto panoramico e crocevia di diversi itinerari.

colle-del-prete
colle-del-prete

La via da seguire è alla nostra sinistra, segnalata come “percorso mtb” : si tratta del sentiero U1.

Un po’ in sella, ma anche con molto “spintage”, seguiamo la cresta e le tacche gialle che ci indicano la strada: avanzando, ignoriamo il GTA che si stacca a destra; dopodichè la traccia si perde un poco, ma niente paura: utilizzando la traccia GPS e le seppur più rade tacche, giungiamo alla Rocca Crivella.

bivio-palinato
bivio-palinato

Si sale ancora circondati da splendidi pascoli e sempre alternando tratti in sella ad altri a piedi, fino a giungere al nostro obiettivo: dopo circa 11,5 km ecco comparire alcune meire utilizzate per l’ alpeggio, ed stagliarsi davanti a noi la discesa, nella primissima parte in una zona acquitrinosa (prestare attenzione).

vista-spettacolare
vista-spettacolare

Man mano che si avanza aumenta il divertimento: il single track alterna tratti lisci si alternano a parti tecniche, con Becetto che ci attende sullo sfondo.

sentiero-discesa
sentiero-discesa

L’ ultima parte, bellissima e in un bosco di conifere, invita alla velocità: giungiamo fino ad uno sterratone, ultima parte del nostro giro: sono possibili diversi tagli su scorciatoie escursionistiche, ma occhio sia agli eventuali pedoni che ai passaggi tecnici: i fuori sella in questo punto non mancheranno!

becetto-ci-aspetta
becetto-ci-aspetta

 

Ritornati sull’ asfalto percorso precedentemente in salita, non resta che pedalare fino a Becetto.

Un bell’ anello non frequentatissimo con discesa da non sottovalutare.

 

 

Scarica
Marco Revelli
Informazioni su Marco Revelli 68 Articoli
Caporedattore Nakture, Accompagnatore Cicloturistico per la Regione Piemonte, sposato con Elena e padre di Lorenzo e Letizia, amo l' outdoor e la montagna.

Commenta per primo

Lascia un commento