Bussana, il Paese degli Artisti

Bussana (IM)

Da sempre appassionato di pittura e alla ricerca di ispirazione per creare l’ ennesima “crosta” appesa alle pareti di casa, io e mia moglie, molto tempo fa, ci recammo a Bussana, provincia di Imperia, nel borgo vecchio.

Il paese, arroccato nell’ entroterra sanremese, il 23 febbraio 1887 fu gravemente danneggiato da una scossa di terremoto che causò, tra l’ altro, la morte di centinaia di persone.

I sopravvissuti, convinti col tempo all’ inutilità di ritornare in loco, accetteranno di andare a vivere nel nuovo centro, Bussana nuova, costruita più a valle.

E’ solo dagli anni ’50 che alcuni artisti decidono di stabilirsi negli abitati e, nel corso degli anni, il loro numero aumenta sempre di più: la bellezza del luogo, seppur “ferito”, è fonte di continua ispirazione.

Oltre alla vecchia Chiesa di Sant. Egidio, mai ristrutturata e visitabile solo dall’ esterno per ovvi motivi di sicurezza, è presente anche l’ Oratorio di S. Giovanni… ma tutto il borgo è splendido e, soprattutto, una miniera di scorci da fotografare, scolpire, dipingere, ricreare.

Oltre ad un B&B ed alcuni luoghi di ristoro, sono soprattutto i laboratori, le botteghe e le gallerie d’ arte a “farla da padrone”, sparsi un po’ dappertutto: ci incantiamo a vedere quanta bellezza può sfociare dall’ ispirazione umana in un contesto di “storta bellezza paesaggistica”.

Improvvisamente vedo un quadro, e me ne innamoro: rappresenta perfettamente il luogo in cui ci troviamo. La memorizzo mentalmente: pietre e secco irregolari e spigolose, un tronco d’ albero che sbuca da esso come a dire che la vita trionfa sempre (riprodotto nell’ opera usando una radice… che si rivelerà molto difficile da trovare nella forma adatta!).

Nella fotogallery il risultato ottenuto: forse la “crosta” che, per ora, mi ha divertito più in assoluto realizzare…

Grazie, Bussana Vecchia!

 

 

Fotogallery

viottolo-bussana
viottolo-bussana
rigogliosa
rigogliosa
miao
miao
foglie-e-ciottoli
foglie-e-ciottoli
ferro-battuto
ferro-battuto
ecco-la-mia-opera
ecco-la-mia-opera

 

 

Marco Revelli
Informazioni su Marco Revelli 68 Articoli
Caporedattore Nakture, Accompagnatore Cicloturistico per la Regione Piemonte, sposato con Elena e padre di Lorenzo e Letizia, amo l' outdoor e la montagna.