Camminare racchettando. Attività…contagiosa!

Il coinvolgente popolo dei “walkers” in tecnica Nordic.

Ti è mai capitato di vederli? A me si!
Li precede il “tic …tac” della racchetta sulla strada e poi ad un certo punto appaiono ordinatamente in fila sorridenti e silenziosi, concentrati sulla cadenza, sul giusto movimento punta-tacco e sulla respirazione. Uno dopo l’altro con la loro maglietta rossa marciano davanti a te e sfilato l’ultimo …ti vien voglia di seguirli!

gruppo-in-partenza
gruppo-in-partenza

Si, sono proprio loro: il popolo dei camminatori in tecnica Nordic Walking.

Non è facile, bisogna imparare!

Si partecipa al corso ci si aggrega al gruppo…il resto vien da sè!

Si deve alla lungimiranza ed intraprendenza di Fulvio Contardo la diffusione della pratica del Nordic Walking nel Monferrato astigiano, Fulvio nel “lontano” 2010 inizia la sua attività di istruttore, portando nelle nostre zone un’attività sportiva praticamente sconosciuta, il Nordic Walking; tale attività nasce come allenamento, fuori stagione, dello sci di fondo e solo nel 1997 dopo la pubblicazione del libro “Sauvakävely” di Marko Kantaneva viene riconosciuta come attività sportiva.
Fulvio, sempre nel 2010, fonda un gruppo il “Nordic Walking Incisa” all’inizio costituito da pochi seguaci ma, come succede ai camminatori, passo, dopo passo si arriva sempre più avanti, ora il gruppo si è trasformato in un’ Associazione Sportiva Dilettantistica.

foto-di-gruppo
foto-di-gruppo

Fulvio da istruttore è diventato maestro ed è aiutato nella sua attività da quattro Istruttori : Borgatta Gigi, Fidanza Milena, Fragalà Mimmo e Vercelli Paolo.
Tanto lavoro ha dato i suoi frutti, anche i camminatori sono cresciuti numericamente, ormai non vengono più considerati “gente strana che usa le bacchette senza gli sci” ed è sempre più frequente vedere queste lunghe colonne rosse che risalgono le nostre colline ed attraversano i vigneti.

percorsi-nei-vigneti
percorsi-nei-vigneti

Il Nordic Walking è una disciplina sportiva da praticare all’aria aperta, un allenamento dolce che sviluppa resistenza e forza, essendo praticato in gruppo fa nascere amicizie, inoltre avendo come “palestra” i boschi, le vigne ed i prati fa rinascere il contatto con la natura e come dice Tiziano Terzani:
“Guarda la natura di questo prato, guardala bene ed ascoltala. Là un grillo, negli alberi tanti uccellini coi loro gridi e il loro pigolio, i grilli nell’erba, un grande concerto che vive di vita sua, completamente indifferente, distaccato da quel che mi succede, dalla morte che aspetto. Che lezione! Per questo io sto benissimo, sono sereno, da mesi sento dentro di me un centro di gioia che si irradia in ogni direzione. Mi pare di non essere mai stato così leggero e felice.”
(Donatella Drago) Nordic Walking Incisa

raggiunta-la-meta
raggiunta-la-meta

[:]
Giuseppe Matteo Rossi
Informazioni su Giuseppe Matteo Rossi 3 Articoli
Guida Cicloturistica - Guida Turistica - Istruttore di MTB at Outdoor Live Classe '65 Guida Turistica Regione Piemonte,Guida Cicloturistica e Istruttore di Mountain Bike S.I.M.B Trento. Il Suo pensiero... "Tutto iniziò quando…stanco di percorrere in Mountain Bike migliaia di km l'anno su straordinari sentieri partecipando ai più impegnativi eventi agonistici e, non lo nego, anche per ovvie ragioni anagrafiche, ad un tratto iniziai a rallentare la mia andatura! Quella improvvisa frenata mi fece osservare il territorio da un diverso punto di vista: da quel momento durante le mie pedalate riuscivo ad emozionarmi non per quello che stavo facendo, ma per quello che stavo vedendo! Nacque allora in me la consapevolezza di avere a disposizione un territorio eccezionale e soprattutto capii che quelle emozioni dovevano essere assolutamente condivise." Il suo motto..."ostinatamente trasmettere emozioni!"