Monte Arpet – VALLE STURA

 

Partenza e arrivo: Pietraporzio (CN) – Lunghezza percorso: 14,4 km – Quota max: 2126 mt – Quota partenza: 1350 mt – Dislivello: 776 mt – Difficoltà : BR (bravi racchettatori)

Il Monte Arpet è una piccola elevazione rocciosa posta proprio all’ingresso del Vallone della Bandia… poco conosciuto e frequentato, soprattutto per questi motivi decido questa gita.
Tanto per allungare un po’ il percorso (che come dislivello è abbastanza ridotto), parto direttamente dall’abitato di Pietraporzio e risalgo la strada asfaltata che arriva alla borgata di Moriglione S.Lorenzo, poggio panoramico sulla Valle Stura.

il-vallone-della-bandia
il-vallone-della-bandia

Dalla borgata si segue interamente la sterrata (indicazioni Gias Vallonetto) che con tornanti risale in un bellissimo lariceto.

Per ora racchette appese allo zaino e anche se la strada è coperta da molte lingue di neve si sale benissimo con gli scarponi.

A quota 1850 mt circa si arriva al Pilone… posto proprio sugli strapiombi del Vallone della Bandia e davanti alle imponenti pareti del Monte Bersaio.

Calzate le racchette seguo la sterrata per circa 500 mt in direzione Gias Vallonetto fino a portarmi sotto il canale da risalire.

Si tratta di un canale mai troppo ripido, ma da farsi con attenzione: a mio parere meglio i ramponi che le racchette da neve.

il-canale-da-risalire
il-canale-da-risalire

Si avanza veloci e sali, sali, sali arrivo a quota 2300 mt… troppo in alto per la mia meta che è quotata 2126 mt e che vedo ormai molto più in basso.

Sono sotto alla cima del Gias… l’euforia della salita mi ha preso: non mi resta che compiere un traverso e portarmi sulla dorsale e… raggiungere la cima in discesa: non capita tutti i giorni.

Gran panorama dalla cimetta: tutte le cime della Valle Stura davanti a me e il Bersaio proprio davanti.

monte-bersaio-e-colle-piconiera
monte-bersaio-e-colle-piconiera

Per la discesa la neve ha “mollato” il giusto: quindi racchette ai piedi fino al pilone e poi seguo un bel sentiero che scende direttamente a Moriglione senza seguire la sterrata.

la-cimetta-del-monte-arpet
la-cimetta-del-monte-arpet

Gita senza difficoltà: con neve dura meglio i ramponi nel canale prima della cima e soprattutto abbandonarlo a quota 2100 mt circa per salire verso sinistra verso la cima, che regala veramente un panorama eccezionale sulla Valle Stura.

 

Scarica [:de]Lunghezza percorso: 14,4 km – Quota max: 2126 mt – Quota partenza: 1350 mt – Dislivello: 776 mt – Difficoltà : BR (bravi racchettatori)

Il Monte Arpet è una piccola elevazione rocciosa posta proprio all’ingresso del Vallone della Bandia… poco conosciuto e frequentato, soprattutto per questi motivi decido questa gita.
Tanto per allungare un po’ il percorso (che come dislivello è abbastanza ridotto), parto direttamente dall’abitato di Pietraporzio e risalgo la strada asfaltata che arriva alla borgata di Moriglione S.Lorenzo, poggio panoramico sulla Valle Stura.

Dalla borgata si segue interamente la sterrata (indicazioni Gias Vallonetto) che con tornanti risale in un bellissimo lariceto.

Massimo66
Informazioni su Massimo66 31 Articoli
Non ci sono molte cose da raccontare. Dopo anni passati a girovagare tra le montagne in bicicletta sono diventato un escursionista , ma sempre con il gusto della scoperta.

Commenta per primo

Lascia un commento