Muffin al Cioccolato… zero grassi!

Una ricetta veloce per una colazione sana, leggera e golosa.
Con questa dose si ottengono 16/18 muffin, dipende quanto sono grandi gli stampi.

Ingredienti:

300 gr di farina bianca (anche di  farro o kamut)
180 gr di zucchero di canna
50 gr di cacao amaro
1 bicchiere di olio di semi o di riso
1 bicchiere colmo di latte di soia o di riso
100 gr di gocce di cioccolato bianco o nero
½  bustina di lievito

Preparazione:

Setacciate la farina ed il cacao in una ciotola, formare una fontana e poi versate tutti gli ingredienti  tranne le gocce di cioccolato.
Fate in modo di ottenere un impasto molto morbido, se resta troppo denso, aggiungere  un goccio del latte scelto.  Alla fine  inserire le gocce di cioccolato e amalgamare bene.
Preparare i pirottini di carta negli appositi stampini da muffin e riempirli quasi fino all’orlo con l’impasto.
A forno caldo,  infornate per 15 minuti a 180°, poi abbassare a 160° per altri 10 minuti .
Lasciate raffreddare prima di togliere i muffin dagli stampi.
Conservarli al coperto, ad esempio dentro un porta torta con coperchio, per evitare che si secchino.

Lo sapevate?

La parola muffin viene citata per la prima volta in Inghilterra nel 1703 con la scrittura “moofin”. Qualcuno vuole derivato il termine dal francese mouflet, che significa soffice inteso come il pane, altri vogliono far derivare la parola dal tedesco muffen che significa piccole torte perché all’origine si trattava di piccole torte. Le prime versioni di muffin erano meno nobili. Il fornaio di famiglia inizialmente cucinava i muffin per la servitù con i rimasugli del pane del giorno prima e dei rimasugli di lavorazione di biscotti, mescolando il tutto con delle patate schiacciate. Il tutto veniva fritto facendo divenire il composto così ottenuto in muffin leggeri e croccanti. Questo preparato venne scoperto dai padroni dell’epoca facendo divenire questo composto in pietanza preferita per l’ora del tè.

Fonte: Wikipedia

Monica Ponti
Informazioni su monica ponti 24 Articoli
La mountain bike è la mia passione.. la montagna il mio ossigeno. Vivere le proprie passioni insieme agli amici, rende tutto ancora più bello.

Commenta per primo

Lascia un commento