Pan di Zucchero e Rocca Rossa – VALLE VARAITA

Data : 9 giugno 2018
Partenza : Grange del Bersagliere 2370 mt (Pontechianale)
Quota massima: Pan di Zucchero 3209 mt
Difficoltà: OS/BS
Dislivello : 1250 mt circa

Risaliamo la Valle Varaita, verso il Colle dell’Agnello che avevamo letto essere aperto dalla parte italiana.

Invece, ecco che presso la Grange del Bersagliere un mezzo pesante blocca la strada.
Abbandoniamo l’auto, a piedi superiamo 3 tornanti sulla SP 251 ed appena vediamo sulla nostra destra un po’ di neve calziamo gli sci. Tentenniamo nel decidere se andare alla Sella d’Asti o sul Pan di Zucchero. Considerato che numerose persone si dirigono verso la sella, optiamo per la seconda scelta. Io onestamente preferisco godermi la montagna non dico in solitudine ma in un luogo dove possibilmente ci siano pochi “umani”!

 

pendio-di-salita
pendio-di-salita

 

Ci spostiamo innalzandoci verso la parte francese, lasciando sulla nostra sinistra dapprima il laghetto e poi raggiungendo il Col Vieux a 2850 mt circa. Pieghiamo a destra e con ramponi saliamo il ripido pendio fino ad arrivare in prossimità della vetta. Lì, il terreno spiana ed in pochi metri giungiamo in vetta, un punto a mio parere molto panoramico.

 

Il-Re-dal-Pan-di-Zucchero
Il-Re-dal-Pan-di-Zucchero

 

Davanti il Visolotto, il Re, il Dado di Vallanta ancora piuttosto innevati, sulla sinistra in lontananza il Monte Rosa, il Cervino ed il Gran Paradiso.

Vicino a noi, bellissima,  la Taillante ed il Lac Foreant.

 

Taillante
Taillante

 

A destra il Pic d’Asti e lontano la Serre dell’Argentera, il Matto,il Pelvo, il Chersogno, il Salza, il Mongioia, il Brec de Chambeyron, l’Aiguille de Chambeyron da me ed un amico tanto desiderata e conquistata, la Rocca della Nierà, la Rocca Bianca e più indietro la Barre des Ecrins.

Sento due ragazzi che conversando tra di loro dicendo: “Il pendio di discesa oggi è costituito da crosta non portante”. Ecco, ci mancava anche questa! Affronto le prime curve e scopro di galleggiare su questa crosta e che gli sci al contrario di quanto immaginavo tengono benissimo. Oggi mi sento in forma e piuttosto sicura di ciò che sto facendo.

 

curve-ad-8-maestro-ed-allieva-
curve-ad-8-maestro-ed-allieva-

 

Scendiamo tutto il pendio e ci dirigiamo verso Rocca Rossa . La neve qui è già piuttosto molle ma decidiamo di salire comunque in vetta per aumentare un po’ il dislivello della gita.

 

Pic-Dasti-dalla-Cima-della-Rocca-Rossa
Pic-Dasti-dalla-Cima-della-Rocca-Rossa

 

Discesa su neve più o meno molle a seconda dei punti, percorrendo all’incirca lo stesso tragitto di salita.

 

Scarica

 

Erika Ambrogio
Informazioni su Erika Ambrogio 49 Articoli
Amo gli animali, la natura e tutto ciò che ha a che fare con la montagna.

Commenta per primo

Lascia un commento