Punta Aquila da Serremarchetto – VAL CHISONE

Quota di partenza: mt 1000

Quota massima: mt 211.9

Dislivello complessivo: mt 1150

Tempo di. percorrenza (senza pause): ore 7:15

Difficoltà E

Partenza e arrivo: Serremarchetto, Pinasca

Il meteo non era dei migliori allora con gli amici abbiamo deciso di fare un’escursione semplice e senza neve ed abbiamo optato per Punta Aquila da Serremarchetto val Chisone.

Arrivati a Pinasca si prende la deviazione per Serremarchetto e superata la frazione si posteggia in prossimità di un tornante da dove inizia una via sterrata che sarà il nostro punto di partenza.

Indicazione su una pietra: Cucetto, Merla,  Aquila e segnavia bianco/rosso.

 

segnavia-di-partenza
segnavia-di-partenza

 

Si prende questa strada sterrata in mezzo al bosco e si prosegue per circa 600 metri, quindi al bivio si prende a destra continuando a salire.

 

Bivio
Bivio

 

Superato il bosco il sentiero prosegue in mezzo a pascoli di bestiame (in questo tratto non si riesce a vedere molto bene a causa dell’erba alta,ma si riesce a salire senza difficoltà).

 

segnavia-lungo-il-percorso
segnavia-lungo-il-percorso

 

Volendo si può fare una deviazione fino a punta Merla, cosa che noi non abbiamo fatto perchè il meteo non prometteva bene.

 

palina-direzionale
palina-direzionale

 

Si prosegue poi sul traverso e dopo sulla cresta alternandosi tra sentiero e grossi massi

 

massi-in-cresta
massi-in-cresta

 

(per il periodo del disgelo un po’ scivolosi, prestare attenzione), il tutto segnalato da ometti e segnavia bianco/rosso CAI, fino a raggiungere la croce di vetta.

 

croce-di-vetta
croce-di-vetta

 

Dopo la pausa per il pranzo ci accingiamo a scendere quindi proseguiamo in direzione salita da Giaveno per poi svoltare a sinistra dopo circa 500/600 metri verso il colle del Besso.

 

 

 

Discesa lunga e sentiero a tratti poco visibile,ma anche questo è comunque segnalato con le tacche biancorosse.

Arrivati al colle del Besso (altitudine 1464)

 

colle-di-besso
colle-di-besso

 

si prosegue per un bellissimo sentiero dentro il bosco in direzione borgata Traversi attraversando una zona con rododendri fioriti ed un magnifico torrente.

 

rododendri
rododendri

 

Ad un certo punto ci si imbatte in un posto tappa di proprietà del CAI di Pinasca, si supera e si continua fino alla strada asfaltata (circa 5 km) che ci riporterà al punto di partenza.

 

posto-tappa-cai-di-Pinasca
posto-tappa-cai-di-Pinasca

 

SCARICA PERCORSO (DOWNLOAD)

 

 

Lascia un commento