Punta Marguareis e traversata sulla punta Tino Prato – VALLE PESIO

Partenza e arrivo: località Pian delle Gorre, Chiusa di Pesio (CN) – Lunghezza: 16 km – Dislivello: 1660m  – Tempo di salita: 4hrs circa + la traversata .

Il Marguareis e la punta più alta delle Alpi Liguri, un ambiente magnifico, le Dolomiti Piemontesi.

Da Cuneo si risale la Valle Pesio. Chiusa Pesio- Certosa di Pesio- Pian delle Gorre.

Dal Rifugio Pian delle Gorre (1030m) parte una sterrata (palina): si segue la direzione del Rifugio Garelli fino al Gias Sottano Sestrera.
Dal gias si prende il sentiero a destra che si inoltra nel vallone del Salto, segue il torrente (indicazioni Lago del Marguareis) e continua su pascoli arrivando al suggestivo Lago del Marguareis.

il-laghetto-del-marguareis
il-laghetto-del-marguareis

Si costeggia il lago a sinistra e seguendo le tacche arancioni si inerpica e raggiunge una conca pietrosa.

Davanti a voi il Canalone dei Torinesi; si risale il canale che si fa sempre più ripido; se si vuole, si può deviare a metà canalone sulla via ferrata a destra: ben attrezzata e divertente, poi è necessario seguire gli ometti.

il-canale-dei-torinesi
il-canale-dei-torinesi

 

Arrivati in cima del canalone seguire a destra i vari segnali che percorrono il versante sud della cresta fino alla punta del Marguareis (2651m) con la sua grande croce di vetta.

punta-del-marguareis-2651m
punta-del-marguareis-2651m

Per la traversata si deve continuare per la cresta in discesa, si passa davanti all’uscita del Canalone dei Genovesi e svoltando a destra si segue il filo di cresta (via via più sottile, a strapiombo sul canalone) arrivando sulla punta Tino Prato (tra le nuvole).

punta-tino-prato
punta-tino-prato

 

Scarica

 

Bigmountain
Informazioni su bigmountain 9 Articoli
Sono un appassionato di montagna "old style" e fin da bambino ho avuto questa attrazione per la magia della natura e delle alte vette. Le mie pubblicazioni non sono altro che la trascrizione dei miei appunti, fatti dopo le mie uscite; esperienze personali e valutazioni personali. Io non sono una Guida e non faccio questo per lavoro. La mia e solo pura passione, condivido con voi queste mie esperienze fatte in solitaria con l'intento di essere utile a chi cerca delle dritte per farsi le proprie esperienze, Grazie, A noi, che andiamo su per le montagne, testardi come muli, spigolosi come il vento... che ci taglia la faccia, cuori caldi ...allenati alla vita, a Noi....

Commenta per primo

Lascia un commento