Ma quanto ci vuole a salire fin sulla Bisalta ?

Non posso camminare e sono bloccata in casa… ma con il pensiero sempre in montagna mi sto informando su nuove gite e nuovi obiettivi appena sarò di nuovo in forma. Chissà quanti amanti della montagna ma non così esperti si saranno già fatti questa domanda guardando qualcuna delle nostre montagne: ma quanto ci vuole per salire fino lassù?

Qui vi svelerò i tempi per una delle montagne cuneesi più conosciute, con i tempi di percorrenza di due persone normali che non corrono ma che sono già abbastanza allenate!

Visto che quando il cielo è sereno in diversi punti della Provincia e da dove abito io si vedono benissimo il Monviso e la Bisalta , ho “mandato” qualcuno in avanscoperta a prendere i tempi proprio di quest’ultima così appena potrò nella bella stagione salirò anch’io fino alla Cima besimauda.

gias-morteis
gias-morteis

In verità il primo pezzo del percorso l’ho già fatto con le ciaspole e lo consiglio vivamente perché può essere una buona escursione invernale non troppo lunga e/o ripida ma che porta ad un bel punto panoramico.

In inverno la strada che sale dalla frazione Pradeboni di Chiusa Pesio fino a Meschie è chiusa al traffico per i non residenti quindi occorre lasciare la macchina un po’ più in basso e percorrere a piedi un paio di Km sulla stradina asfaltata.

Invece d’estate si arriva fino al parcheggio della località Meschie da dove si parte subito in salita fino al punto panoramico in cui si può vedere in lontananza l’osservatorio astronomico.

osservatorio-morteis-neve
osservatorio-morteis-neve

La seconda parte della camminata è più tranquilla e con una stradina sterrata si raggiunge l’ultima malga prima della vetta situata nella zona di Costa della Mula. L’ultimo tratto è il più difficile invece perché bisogna superare un dislivello di 200 metri formato da grosse rocce detritiche per raggiungere la vetta.

bisalta
bisalta

Ecco i tempi dettagliati delle tre parti in cui si può suddividere l’itinerario
– Da Meschie (1100 m) a Sella Morteis (1470m) : 45 minuti
(se si effettua questa parte dell’ itinerario in inverno con le ciaspole si parte da Pradeboni e bisogna considerare circa 1h 30’/ 1h 45’)
– Da Sella Morteis all’ ultima Malga (circa 1800m) a quota prima della Cima: 50 minuti
– Ultimo tratto fino alla cima nord 2230 m: 1 h –
(pezzo che direi sconsigliato a cani e bambini per la difficoltà del tracciato tra grossi massi)

Dislivello totale di tutto il percorso 1100 metri.

Quindi sicuramente i primi due pezzi sono sicuramente alla portata di tutti e già da qui si può ammirare un meraviglioso panorama, invece conquistare la vetta è un po’ più impegnativo e bisogna già essere un po’ esperti di montagna.

A questo punto non vedo l’ora che passi l’inverno quando finalmente, di nuovo in forma, riuscirò a salire fin lassù a fare un po’ di foto. Ah dimenticavo… un grazie a Roberto e Silvia per essersi prestati a tracciare il percorso!

 

Scarica

 

Ma qanto ci vuole a salire fin sulla Bisalta La cima besimauda che domina la citta’ di Cuneo raccontata attraverso una ascesa invernale sulle ciaspole Ma quanto ci vuole a salire fin sulla Bisalta La cima besimauda che domina la citta’ di Cuneo raccontata attraverso una ascesa invernale sulle ciaspole Ma quanto ci vuole a salire fin sulla Bisalta La cima besimauda che domina la citta’ di Cuneo raccontata attraverso una ascesa invernale sulle ciaspole Ma quanto ci vuole a salire fin sulla Bisalta La cima besimauda che domina la citta’ di Cuneo raccontata attraverso una ascesa invernale sulle ciaspole Ma quanto ci vuole a salire fin sulla Bisalta La cima besimauda che domina la citta’ di Cuneo raccontata attraverso una ascesa invernale sulle ciaspole Ma quanto ci vuole a salire fin sulla Bisalta La cima besimauda che domina la citta’ di Cuneo raccontata attraverso una ascesa invernale sulle ciaspole Ma quanto ci vuole a salire fin sulla Bisalta La cima besimauda che domina la citta’ di Cuneo raccontata attraverso una ascesa invernale sulle ciaspole Ma quanto ci vuole a salire fin sulla Bisalta La cima besimauda che domina la citta’ di Cuneo raccontata attraverso una ascesa invernale sulle ciaspole Ma quanto ci vuole a salire fin sulla Bisalta La cima besimauda che domina la citta’ di Cuneo raccontata attraverso una ascesa invernale sulle ciaspole Ma quanto ci vuole a salire fin sulla Bisalta La cima besimauda che domina la citta’ di Cuneo raccontata attraverso una ascesa invernale sulle ciaspole bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio bisalta besimauda ciaspole valle pesio besimauda pesio besimauda pesio besimauda pesio besimauda pesio besimauda pesio besimauda pesio besimauda pesio besimauda pesio besimauda pesio besimauda pesio

Lorena Durante
Informazioni su Lorena Durante 42 Articoli
Chi sono? Educatrice, appassionata di fotografia (vicepresidente di Mondoviphoto), e di montagna. Ho un accompagnatrice speciale nelle mie passeggiate: il mio malamute Anouk

Commenta per primo

Lascia un commento