Rifugio Margherita Monte Pegge discesa su Chiavari GENOVA

Partenza Rapallo (GE) Arrivo Chiavari (GE)

Anche in Liguria abbiamo il nostro Rifugio Margherita ed oggi lo toccheremo con mano.

Da Rapallo possiamo salire al Santuario di Montallegro a mezzo della Funivia inaugurata nel 1932 che consente di arrivarci superando un dislivello di 602 metri.

Noi ovviamente utilizzeremo la mobilità dolce e non assistita e… quindi passi lunghi e ben distesi ci dirigiamo verso Piazza del Polpo a Rapallo, che trae il nome dal caratteristico polpo il bronzo al suo interno. Ci dirigiamo poi verso la Chiesa di san Francesco , che aggiriamo a sinistra, permettendoci di sbucare in Via Manzoni.

La seguiamo fino ad incontrare le prime tracce di sentiero che ci conducono alla bella chiesetta di San Bartolomeo. Proseguiamo in salita per la agevole mulattiera sino ad arrivare alla frazione Pellegrino. Attraversiamo la rotabile che incontriamo e quindi riprendiamo al mulattiera, che sempre con maggior pendenza , ma con splendida vista sul golfo ci conduce ai piedi del Santuario di Montallegro.

Superiamo la scalinata ed aggiriamo il Santuario a sinistra. Ci attendono diversi segnavia ma prendiamo il sentiero , anche evidente, contrassegnato da due X rosse ed un rombo rosso. Per il bel tracciato pianeggiante raggiungiamo Passo della Crocetta. Attraversiamo anche qui la  rotabile per riprendere il sentiero che , con alcuni tornanti ed un ultimo strappo in salita ci conduce al Monte Pegge ed al Rifugio Margherita messo ad disposizione dal Gruppo Alpini di Rapallo.

La vista è incredibile. Sotto di noi il santuario di Caravaggio, il Manico del Lume e tutto il Golfo Ligure.

Alle nostre spalle l’appennino ancora innevato. Superbo.

Torniamo sui nostri passo sino a ritrovare al Santuario di Montallegro. Da dove abbiamo preso il sentiero per il Rifugio troveremo due quadrati rossi vuoti che ci guideranno verso Chiavari. Dopo un lungo peregrinare seguendo con attenzione i segnavia, raggiungeremo un’edicola votiva, in Passo Colla, Risaliremo il Monte Anchetta per raggiungere passo dell’Anchetta. Seguiamo per qualche centinaio di metri la strada asfaltata e, giunti in un tornate volgente destra noteremo il sentiero che scende di fronte a noi. Raggiungiamo quindi Case Costa particolarmente pittoresche. Da qui, ora,i segnavia saranno due: il primo due righe rosse tagliate da una orizzontale ed il secondo contrassegnato dai due quadrati rossi vuoti. La vista spazia su tutto il Tigullio orientale mentre camminiamo su fasce tra possenti muri a secco.

Preveniamo così alla Chiesa di Maixena, e proseguendo perveniamo a Sanpierdicanne,.
Perveniamo nella ex Piazza del Popolo ora dedicata ai Caduti di Nassirya, fino a giungere in Viale Granelli che ci riporta alla stazione.

Note a margine:
Il sentiero è ben segnalato
Acqua presso il Santuario e presso il Rifugio

Chilometri totali 19,55 ma si percorrono agevolmente.

 

 

 

 

Fotogallery

Chiavari
Chiavari
funivia per Montallegro
funivia per Montallegro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Monte Pegge Rifufio Margherita
Monte Pegge Rifufio Margherita
Santuario di Montallegro
Santuario di Montallegro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giovannino Giovine
Informazioni su giovannino giovine 42 Articoli
Giovannino Giovine

Commenta per primo

Lascia un commento