Rocca Verde – VALLE STURA

Partenza e arrivo: località Prati del Vallone, Pontebernardo (CN) – Lunghezza percorso : 13,8 km – Quota partenza : 1735 mt – Quota max : 2694 mt – Dislivello : 959 mt Difficoltà : E/EE

La Rocca Verde è posta sulla dorsale che divide il valloni di Pontebernardo da quello di Panieris ed è visibile già dalla partenza. Dato che la bella stagione avanza si possono alzare le quote delle gite e mantenendosi sui percorsi rivolti verso sud si fanno oramai gite appaganti senza toccare la neve.

Per questa escursione ritorno in Valle Stura e arrivato poco prima del piccolo abitato di Pontebernardo svolto a sinistra inoltrandomi su una stretta strada asfaltata, nel vallone di Pontebernardo. In circa 6 km si arriva ai Prati del Vallone, sede del rifugio Talarico, luogo molto frequentato nei mesi estivi.

rocca-verde-e-monte-bassura
rocca-verde-e-monte-bassura

Qui inizia l’escursione seguendo la sterrata che sale verso la parte alta del vallone, ignorando il bivio per il rifugio Lauda e il colle di Vens, senza grandi pendenze. Si tratta di una piacevole passeggiata su una ex strada militare costruita durante la guerra mondiale per collegare le varie fortificazioni presenti lungo il confine con la Francia.

La sterrata si inoltra nell’appartato Vallone di Stau, oltrepassando alcune grange e con ampi tornati arriva sulla dorsale dove si trova il Colle di Stau (2500 mt ). Poco sotto al colle si possono vedere alcuni resti delle fortificazioni che vengono ora “usate” da branchi di camosci e stambecchi.

sul-colle-di-stau
sul-colle-di-stau

Dal Colle di Stau si svolta a destra e si risale (su labile traccia) la dorsale senza percorso obbligato, oltrepassando sul lato Pontebernardo una formazione rocciosa e arrivando in breve sotto le roccette finali. L’ultimo tratto è quello da fare con più attenzione, si superano facilmente le roccette e si arriva sull’arrotondata cima della Rocca Verde.

la-cima-in-vista
la-cima-in-vista

Dalla cima grande panorama sull’alta Valle Stura, dal Monte Oronaye al Monte Enciastraya… e si ha una bella vista ovviamente anche sul vicino Monte Bassura. Per la discesa si può ritornare sul percorso di salita, oppure si scende sul versante opposto e si compie un lungo traverso sul lato Pontebernardo, passando sotto le pareti della nostra rocca, per arrivare poco sotto al Colle di Stau.

sulla-cima-rocca-verde
sulla-cima-rocca-verde

Questa gita è una delle più semplici in questo angolo della valle Stura dominata dalle Cime del Becco alto del Piz, dalle Cime di Vens e dalla Cima Las Blancias, che hanno sicuramente difficoltà maggiori.

Offre in ogni caso una bella vista sulla alta valle e anche sulle montagne della vicina Francia.

 

Scarica

 

Massimo66
Informazioni su Massimo66 31 Articoli
Non ci sono molte cose da raccontare. Dopo anni passati a girovagare tra le montagne in bicicletta sono diventato un escursionista , ma sempre con il gusto della scoperta.

Commenta per primo

Lascia un commento