San Pietro ai Monti – Toirano

GIOGO DI TOIRANO – SAN PIETRO AI MONTI
Con mezz’ora di macchina da Bagnasco in Val Tanaro e una semplice camminata ideale per le famiglie si può raggiungere un bellissimo luogo panoramico: l’Abbazia di San Pietro ai Monti.
In una stupenda posizione, a 891 m. s.l.m., questo convento fu fondato per volere di Carlo Magno nel IX secolo e assegnato ai monaci benedettini. La tradizione vuole che essa fosse costruita su una precedente chiesa fondata da San Pietro e che sarebbe stata la prima di tutta la Liguria. Dotata in breve tempo di vasti possedimenti che si estendevano in tutta la zona, dalla piana di Albenga sino alle Langhe, l’abbazia divenne un centro di civiltà per tutta la valle. I monaci riducendo i boschi, introdussero la coltivazione delle vigne e degli olivi ed attrezzarono la zona di mulini e di frantoi. Le proprietà dei monaci furono incamerate nel XII secolo dal vescovo di Albenga e di conseguenza la vita monastica andò decadendo. I Benedettini lasciarono l’abbazia nel 1315 ai Certosini, i quali la abbandonarono definitivamente nel 1495 per trasferirsi presso la Certosa di Toirano.
Arrivati al centro di Bagnasco di devia a sinistra prendendo la strada statale verso Finale Ligure superato Calizzano e bardinetto si lascia l’auto su uno spiazzo subito dopo la località di Giogo di Toirano.
Si percorre subito una comoda strada sterrata per circa tre km per poi inerpicarsi in un sentiero panoramico tra gli alberi. Con un dislivello minimo, meno di 200 m, si percorrono ancora un paio di chiometri e si raggiunge lo sperone di roccia dove è ubicata la splendida e antica chiesetta. In un prato a fianco si possono ancora vedere i resti della teleferica che serviva probabilmente per l’approvigionamento del piccolo insediamento.

Lorena Durante
Informazioni su Lorena Durante 42 Articoli
Chi sono? Educatrice, appassionata di fotografia (vicepresidente di Mondoviphoto), e di montagna. Ho un accompagnatrice speciale nelle mie passeggiate: il mio malamute Anouk