Un anello sul Monte Rama GENOVA

 

Partenza ed arrivo: Arenzano (GE)

La partenza avviene da Arenzano e precisamente dal Santuario del Gesù Bambino di Praga. Salita la scalinata alla sua sinistra si distacca una stradina che porta alla torre saracena e, proseguendo, dopo pochi tornati ci fa uscire dal centro abitato. Il Sentiero è dapprima segnato con una M bianca e ci porta in località Curlo, con diverse panchine e tavoli per picnic (anche raggiungibile in auto). Dal piazzale prendiamo a destra la strada sterrata che ci porta al centro ornitologico Vaccà seguendo il sentiero alla nostra destra apparirà la deviazione segnalata da due pallini rossi che ci porterà fino al Passo della Gava.

Attenzione ad una deviazione che potrebbe trarre in inganno non facendo attenzione ai segnavia.

Giungiamo quindi al passo della Gavetta mt 702 e proseguendo al Passo della Gava mt 752.

Al Passo prendiamo a sinistra con direzione Rifugio Argentea, segnali presenti.

Un bel sentiero a mezza quota ed al riparo dal vento , segnato da tre pallini Rossi, ci porta, il leggera salita, al Rifugio Argentea, dall’aspetto tipicamente montano.

rifugio-argentea
rifugio-argentea

Alle spalle del rifugio troveremo due sentieri. Prendiamo quello di sinistra, spalle al rifugio, e lo seguiamo raggiungendo Passo Vaccaria e l’Alta Via dei Monti Liguri (AVML). Praticamente in quota e con tracce ben visibili superiamo cima del Pozzo, Bric Damè giungendo quindi a Prato ed il ben segnalato Colle Sud Bric Resonnou. Seguiamo l’AVML che in breve ci porta sul versante nord del Monte Rama (metri 1148 slm) e ben distinguibile per le due croci.

colle-sud-bric-resonnou
colle-sud-bric-resonnou

Per il ritorno due alternative. Una per il lato sud del Rama che non ho seguito. L’altra, più praticabile, visto il terreno umido e scivoloso, è quella di Tornare al Colle sud Bric Resonnou dove troveremo un cartello indicate Arenzano con due linee rosse orizzontali. Ben segnalato lo seguiamo facendo attenzione dove in alcuni punti compare un bollo rosso o un A nera su fondo bianco. Siamo sulla strada giusta.

Procediamo sino a giungere a Lerca e quindi sempre seguendo le due righe rosse che ci fanno tagliare per mattonate e pedonali giungiamo alla colla di Arenzano e quindi con un breve tratto (15 minuti circa) sull’Aurelia, giungiamo alla località di partenza-

Acqua: alcuni sorgenti lungo il percorso.

Km 28,500

Scarica

 

 

Giovannino Giovine
Informazioni su giovannino giovine 49 Articoli
Giovannino Giovine

Commenta per primo

Lascia un commento