Villanova – Rifugio Willy Jervis Val Pellice

Partenza e arrivo: località Villanova, Val Pellice (TO)

Finalmente la prima volta in rifugio con i cagnetti. Non è facile trovare un rifugio nel quale siano accettati gli animali, quindi, per questo weekend, abbiamo optato per il Willy Jervis in Val Pellice.

prima-cascata
prima-cascata

Partiti di buon ora ieri, 31 Ottobre 2016, con zaini stracarichi e cagnetti al seguito in circa 2 ore siamo giunti al rifugio. Il tragitto per raggiungerlo si snoda lungo la carrareccia che, nella bella stagione, consente alle auto di salire alla Conca del Prà

conca-del-pra'
conca-del-pra’

E’ una bellissima passeggiata, all”inzio in un bosco misto, poi il larice prende il soppravvento ed è un tripudio di giallo acceso che invade tutta la vallata. Durante il cammino ci accompagna in sottofondo il mormorio del torrente Pellice, che scorre poco più in basso, la camminata non è mai noiosa, dopo ogni curva c’è qualche meraviglia che ci attende, la cosa più affascinente sono le molte cascate, piccole e grandi, che rombano e quasi “disturbano” questa pace infinita.

una-delle-cascate
una-delle-cascate

Dopo circa 2 ore di cammino raggiungiamo la Conca del Prà, dove è situato il Rifugio

il-rifugio
il-rifugio

Dopo aver lasciato i bagagli in camera ci godiamo un meritato pranzo in compagnia di un simpatico gruppo di ragazzi conosciuti lassù (solo in montagna si riesce a fare amicizia in questo modo, condividendo, oltre al cibo le proprie esperienze…).

resti-di-alluvione
resti-di-alluvione

Dopo pranzo una bellissima passeggiata ci porta a visitare le bellissime borgate della Conca del Prà, percorrendola tutta sino ai piedi dei sentieri che conducono al Rifugio Granero (..che potrebbe essere la nostra prossima meta…). Verso le 16, una fitta nebbia avvolge tutta la conca:

nebbia-in-arrivo
nebbia-in-arrivo

Che spettacolo meraviglioso! Il paesaggio cambia all’improvviso: si vedeno solo sagome…..alberi, massi, montagne, case….tutto avvolto da un’aura magica, le piccole borgate ricordano un presepe (manca solo la neve…). Rientrati al rifugio, dopo una bella doccia, ci aspetta un’ottima ed abbondante cena. Con il spraggiungere del buio la nebbia lascia posto ad un cielo stellato come non ricordo di aver visto: la Via Lattea è stupenda!!!!! Restiamo incantati per un tempo infinito ad ammirare questa meraviglia.

mattino
mattino

Un bel sonno rigenerante ci ha portati sino a questa mattina quando, con rammarico, abbiamo dovuto lasciare questa splendida oasi di pace. Giunti all’auto abbiamo ancora fatto due passi per visitare la graziosa borgata di Villanova e poi a casa.

villanova-dall-alto
villanova-dall-alto

Dopo due giorni così, torni in pace con il mondo intero e ti ricarichi……Un bellissimo weekend in montagna!!!!

tra-le-viuzze-villanova
tra-le-viuzze-villanova

 

Scarica

 

Laura Monteleone
Informazioni su Laura Monteleone 8 Articoli
Mi chiamo Laura, vivo in provincia di Asti, ma il cuore è tra le montagne. Amo camminare sui sentieri ed ammirare la natura in ogni stagione dell'anno. Quando il tempo e la salute lo permettono, con mio marito, cerchiamo di fare escursioni, anche brevi, ma sempre appaganti soprattutto per lo spirito, perchè nulla è più tonificante del contatto con la natura.

Commenta per primo

Lascia un commento